image

Archiverde srl

Via Lecco, 33 - 22030 Eupilio (CO)

Lun/Ven 8 - 12, 14 - 18

Sab e Dom - CHIUSO

L'olivo non è una pianta per tutti: SCOPRI PERCHÉ

olivo-pianta-archiverde-giardini-eupilio

L’olivo non è una pianta per tutti: SCOPRI PERCHÉ

Seppure esistano diverse varietà di olivi, questa pianta ha particolari esigenze che spesso non la rendono ottimale come scelta per il giardino.

Da qui, il titolo del nostro articolo: l’olivo non è una pianta per tutti.

CARATTERISTICHE DELLA PIANTA DI OLIVO

L’olivo è una pianta sempreverde tipica delle regioni a clima mite, coltivata in tutta l’area del bacino mediterraneo. La crescita non è velocissima e varia a seconda delle condizioni di terreno e meteo.

Per la fruttificazione si dovrà attendere 4-5 anni. Per caratteristiche ornamentali si dovrà attendere anche 20 anni.

Per la maturità completa della pianta si dovranno aspettare ben 50 anni. Si tratta di una pianta longeva, che può facilmente raggiungere età pluricentenarie.

IL PH PERFETTO PER IL TERRENO DELL’OLIVO

Generalmente la maggior parte delle piante preferisce un pH che oscilla tra 6 e 7,5.

Nel caso specifico dell’olivo, questo preferisce terreni più alcalini con un pH variabile tra 7 e 8,5. Si adatta bene a terreni comunque difficili: poco fertili, calcarei e rocciosi, ma soffre con terreni pesanti con scarso drenaggio.

IL TERRENO IDEALE

Affinché l’olivo cresca in modo ottimale è importante la posizione in cui viene collocato. Deve essere inserito in una posizione soleggiata, non umida e al riparo da venti troppo freddi.

Predilige, quindi, terreni asciutti e calcarei con clima temperato e caldo, senza forti sbalzi termici. Un terreno argillosocalcareo è quindi ideale per l’olivo. Altro elemento da evidenziare è l’altitudine. L’olivo si sviluppa al meglio tra i 150 ai 500 metri.

LE PIANTE DI OLIVO CHE TOLLERANO MAGGIORMENTE IL FREDDO

L’olivo, pianta tipicamente mediterranea, negli ultimi anni è sempre stata apprezzata e voluta anche per zone in cui era presente sporadicamente e con difficoltà: le regioni settentrionali d’Italia. Ovvero le nostre.

Il tasto dolente del dover inserire un olivo nelle nostre zone risiede nel clima invernale, vero nemico di questa pianta, che può provocare danni e difficoltà di mantenimento più o meno intensi.

Le varietà di olivo che tollerano maggiormente il freddo sono:

  • Leccino (bel fogliame e folta chioma),
  • Coratina, Leccio del Corno (fogliame e frutti dal colore verde acceso, molto resistente al freddo),
  • Santa Caterina (bel fogliame che si sviluppa in larghezza),
  • Grignan (fogliame dal colore verde-grigio e olive dal colore scuro).

VORRESTI UN OLIVO DA GIARDINO ORNAMENTALE?

Prima di adottare una soluzione fai-da-te e rischiare di “buttare” del denaro su piante costose che poi potrebbero morire se non posizionate nelle aree giuste, contattaci!

Ti invitiamo a rivolgerti a noi per una consulenza con i nostri esperti per individuare la miglior soluzione al tuo caso per inserire la pianta di olivo (se possibile) che può svilupparsi, crescere ed adornare il tuo giardino.

HAI UN OLIVO MA NON SAI COME POTARLO?

La potatura di un olivo è un procedimento complicato e delicato. Come potare l’olivo, quindi?

Saremo ripetitivi ma è bene rivolgersi ad un team esperto, come il nostro di Archiverde, con ben 20 anni di esperienza nel settore per evitare di apportare danni alla pianta.

Contattaci senza impegno e ti daremo tutte le informazioni necessarie oppure vieni a trovarci presso la nostra sede ad Eupilio (CO) in via Lecco 33.

 

 

 

Immagine copertina: Shutterstock

Serve Aiuto? Chatta con noi ;)
Loading...