image

Archiverde srl

Via Lecco, 33 - 22030 Eupilio (CO)

Lun/Ven 8 - 12, 14 - 18

Sab e Dom - CHIUSO

INVERNO: il periodo migliore per la manutenzione del giardino

manutenzione-inverno-giardino-2018-archiverde

INVERNO: il periodo migliore per la manutenzione del giardino

Spesso erroneamente si pensa che l’inverno sia il periodo in cui il giardino “va in letargo”.

Ma non è assolutamente vero. È proprio nel periodo invernale che il giardino ha bisogno di più cure, attenzioni e lavori di manutenzione, che garantiranno poi delle meravigliose chiome e fioriture in primavera.

TIPOLOGIE DI MANUTENZIONE

Per evitare che le piante ed i fiori del giardino soffrano le temperature rigide dell’inverno, ci sono delle attività di manutenzione da effettuare:

  • ARIEGGIATURA: gli alberi perdono le foglie che inevitabilmente si depositano sul manto erboso, evitando quindi la filtrazione di aria e di luce. Di conseguenza, è necessario armarsi di rastrello per rimuovere il fogliame e permettere al manto erboso di respirare.
  • CONCIMAZIONE: nel periodo invernale il manto erboso del giardino ha bisogno di poco nutrimento, erogato in modo costante. Proprio per questo si consiglia un concime per giardino a lento rilascio. La concimazione abbondante riprenderà, invece, in primavera.
  • POTATURA: se nel giardino sono presenti delle piante adulte, queste andrebbero potate proprio nel periodo invernale, quando sono in riposo e si evita così di indebolirle.

Queste tipologie di manutenzione del giardino in inverno sono molto semplici e sono gestibili anche in autonomia, con abilità e buonsenso.

Detto questo però, è sempre meglio, prima dell’avvento della primavera e dell’estate, rivolgersi ad esperti giardinieri per avere una consulenza ed un servizio più completo.

Il team di Archiverde è sempre disponibile per un “green check-up”, in modo tale da controllare che il giardino sia in salute e per fornire suggerimenti e soluzioni idonee allo spazio verde.

Serve Aiuto? Chatta con noi ;)
Loading...