image

Archiverde srl

Via Lecco, 33 - 22030 Eupilio (CO)

Lun/Ven 8 - 12, 14 - 18

Sab e Dom - CHIUSO

GIARDINO ZEN: caratteristiche ed elementi principali

giardino-zen-archiverde-giardini

GIARDINO ZEN: caratteristiche ed elementi principali

Il giardino ZEN, come suggerisce il nome, è originario della cultura giapponese ed è conosciuto come oasi di benessere psico-fisico.
Obiettivo di questa tipologia di giardino è il raggiungimento dell’equilibrio e dell’armonia corpo-mente attraverso il corretto posizionamento degli elementi simbolici, che lo rendono così caratteristico.

Parole d’ordine: sobrietà, semplicità e minimalismo.


LE CARATTERISICHE SIMBOLICHE DEL GIARDINO ZEN

Gli elementi imprescindibili che non possono mancare sono:

  • GHIAIA/SABBIA di colore bianco, simboleggia l’acqua e la sua energia positiva. Su di essa si creano onde naturali o forme geometriche, pratiche meditative.
  1. ROCCE che simboleggiano l’unione tra il mondo vivente e quello inanimato.
  2. PIANTE alcune dalle forme spigolose ed altre dalle forme tondeggianti. In genere sono da privilegiare le piante dal portamento basso e compatto. Necessaria è la presenza di piante sempreverdi (pini), a foglia caduca (acero giapponese, bamboo, ginko, ginepro, ciliegio) e piante da fiore (azalee, camelie). Anche i bonsai fanno parte di questa cultura e sono molto originali e belli esteticamente.
  3. ACQUA, elemento importante ma facoltativo. Nel senso, se è possibile, si può preferire l’inserimento di un laghetto (più impegnativo) o di una fontana. Soluzioni da scegliere attentamente, che si adattino bene allo stile del giardino. In alternativa a laghetti e fontane, l’acqua può essere inserita anche simbolicamente disegnando delle onde sulla sabbia/ghiaia.

Questi elementi possono essere anche liberamente interpretati. Infatti coloro che osservano la composizione zen possono vedere e cogliere significati differenti.

Inoltre, in un giardino ZEN occorre creare una sorta di piccolo sentiero o vialetto, che simboleggia una via da percorrere senza ostacoli.
Altri accorgimenti sono l’introduzione di sistemi anti-radice nelle zone con ghiaia o sabbia, in questo modo erbe non desiderate non cresceranno.

Il giardino zen ben si adatta a terrazzi o piccoli giardini e per coloro che vogliono ritrovare un senso di pace, armonia e benessere.


Progettare un giardino di questo tipo è una sfida artistica ed estetica nel ricercare armonia ed equilibrio nel comporre gli elementi.

E noi di Archiverde Giardini amiamo metterci alla prova: studiare, analizzare e progettare il contesto per poi offrire una soluzione corretta ed un servizio preciso.

Per maggiori informazioni non esitare a CONTATTARCI.

Serve Aiuto? Chatta con noi ;)
Loading...