image

Archiverde srl

Via Lecco, 33 - 22030 Eupilio (CO)

Lun/Ven 8 - 12, 14 - 18

Sab e Dom - CHIUSO

Il Giardino MONOCROMATICO come soluzione per spazi piccoli

giardino-monocromatico-archiverde

Giardino MONOCROMATICO come soluzione per spazi piccoli

Il giardino monocromatico è una scelta ideale se si ha a disposizione uno spazio piccolo perché in grado di valorizzarlo rendendolo ordinato e creativo, diverso dal solito.
Se si sceglie di utilizzare un unico colore (inglobando anche le sue sfumature) oltre al verde del fogliame di arbusti e piante è necessario studiare, analizzare e progettare attentamente l’abbinamento delle specie e delle varietà botaniche, comprese le forme ed i volumi.
Questo perché nel giardino monocolore il fogliame risalta molto di più.


LA SCELTA DEL COLORE PER IL GIARDINO MONOCROMATICO

Quindi è fondamentale scegliere il colore e le tonalità se calde o fredde e quali meglio si abbinano al giardino.

I colori freddi, come il bianco, il viola e il blu hanno un effetto calmante e rendono visivamente più grande il giardino.

I colori caldi come il giallo, l’arancione e il rosso, hanno un effetto vivace e pimpante; visivamente, rendono il giardino più piccolo.


VALUTARE LA PRESENZA DI ALTRI ELEMENTI D’ARREDO NEL GIARDINO

Inoltre bisogna considerare se nel giardino in questione ci sono degli elementi (strutture come gazebi o altri arredi), prestando particolare attenzione ai colori di queste per non creare un contrasto cromatico non voluto. 


IL GIARDINO MONOCROMATICO E’ DI CARATTERE

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, un giardino monocromatico rappresenta dei forti punti di interesse, subito chiari e visibili, di forte impatto e non risulta per niente noioso o monotono, anzi conferisce un ordine ed una tranquillità unica.

Insomma, il giardino monocolore è un giardino di carattere che si distingue per la sua originalità ed offre subito all’occhio di chi guarda delle emozioni e delle sensazioni immediate e dirette.
In più in questa tipologia di giardino dove il colore oltre al verde della vegetazione è solo uno, l’occhio del visitatore o di chi fruisce del giardino riesce ad “indagare” ed osservare ogni dettaglio, ogni fiore, ogni foglia, ogni particolare.

Volete un esempio di giardino monocromatico? Allora provate a “googlare” il giardino del Sissinghurst Castle sui toni del bianco.

Piccolo suggerimento: in spazi verdi di ridotte dimensioni i colori e le tonalità fredde possono essere utilizzati per creare l’impressione visiva di un’area più grande.


CONTATTACI PER UNA CONSULENZA

Quando si progetta un giardino, la scelta dei colori, delle piante e dei fiori è molto importante per poterle collocare correttamente.
È fondamentale l’esperienza e conoscenza delle possibilità di accostamento di colori nello spazio per non creare confusione visiva.

Per maggiori informazioni e una consulenza, non esitare a CONTATTARCI: il team Archiverde è a tua disposizione!

Serve Aiuto? Chatta con noi ;)
Loading...