image

Archiverde srl

Via Lecco, 33 - 22030 Eupilio (CO)

Lun/Ven 8 - 12, 14 - 18

Sab e Dom - CHIUSO

Come preparare il giardino all'estate: I NOSTRI 5 CONSIGLI

preparare-giardino-estate-archiverde-giardini-eupilio

Come preparare il giardino all’estate: I NOSTRI 5 CONSIGLI

I mesi estivi sono quelli più colorati, rigogliosi e profumati perché le piante, i fiori  e gli arbusti esplodono e fioriscono in tutta la loro bellezza.
Per godersi il proprio giardino durante l’estate è necessario prepararsi per tempo e dedicare qualche cura e lavoro in più durante la primavera.


I NOSTRI CONSIGLI

  1. PULIZIA: non solo per questioni estetiche ma anche per tenere in salute l’area verde. Quindi via alle potature (senza esagerare) di alberi e siepi, per renderle più robuste, sane e folte.
    È tempo di una bella pulizia generale!
    Bisogna eliminare anche fiori, rami e foglie secchi in modo tale da permettere la nascita dei nuovi germogli.
    Il manto erboso del prato dovrà essere sempre tagliato per permettere l’arieggiatura.
  2. MALATTIE E INSETTI: in primavera, con l’aumento delle temperature e dell’umidità, aumenta anche il rischio di malattie delle piante che possono essere attaccate da parassiti, insetti e funghi.
    Perciò è fondamentale tenere monitorata la situazione per evitare che nei mesi di piena estate vada fuori controllo.
  3. ANNAFFIATURA: andando incontro all’estate diventerà sempre più necessario innaffiare il prato e le piante regolarmente. Oltre all’annaffiatura del manto erboso è necessario anche concimare e fertilizzare il terreno per permettere a piante e arbusti di crescere al meglio.
    In questo periodo il fabbisogno del giardino è particolarmente elevato ed ha necessità di molti nutrimenti.
    P.S. Se si dispone di un impianto di irrigazione è bene controllare che funzioni tutto correttamente.
  4. NUOVE PIANTE: la primavera è il periodo ideale per piantare fiori, piante e arbusti.
    Ad esempio le acidofile come i rododendri, le azalee, le camelie e anche le rampicanti come il gelsomino, il glicine o il caprifoglio.
  5. ARREDO: in estate il giardino diventa lo spazio che si desidera vivere di più.
    Un angolo di convivialità e un’oasi di relax in cui rilassarsi all’aperto per respirare i profumi della natura.
    Per rendere più accogliente e confortevole il tuo spazio esterno è fondamentale scegliere un arredo che, come stile e gusto, non sia troppo diverso dagli arredi interni della casa.
    Questo per creare un’armonia tra l’outdoor e l’indoor.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA

Archiverde Giardini ed il suo staff è a disposizione per aiutarti a preparare il tuo giardino al meglio per l’estate.

Per maggiori informazioni e una consulenza, non esitare a CONTATTARCI: il team Archiverde è a tua disposizione!

 

 

 

Immagine copertina: Shutterstock
Serve Aiuto? Chatta con noi ;)
Loading...